Informazioni su Peste suina africana

Si fa seguito alle informazioni pubblicate il 20 ottobre scorso sulla prevenzione della Peste suina africana (PSA) comunicando che, con riferimento ai casi recentemente riscontrati nelle province di Alessandria e Genova, nei prossimi giorni le Autorità competenti in materia dovrebbero definire le misure straordinarie per limitare la diffusione della malattia. Nel frattempo, seppur i casi per ora accertati si trovino molto lontani dalla Val di Susa, si ribadisce che è necessaria la massima collaborazione da parte di tutti i cacciatori e di chiunque frequenti il territorio al fine di segnalare ai Servizi Veterinari dell’ASL qualsiasi rinvenimento di carcassa di cinghiale o avvistamenti di soggetti che non presentano buone condizioni di salute.

Nel ricordare che la Peste suina africana è una malattia infettiva altamente contagiosa che colpisce solo maiali e cinghiali e non si trasmette all’uomo, quindi non c’è alcun rischio per la popolazione, si pubblicano di seguito alcuni link di riferimento utili a chi intende approfondire le conoscenze in materia:

Poster informativo

Sito del Ministero della Salute

Raccomandazioni ministeriali

Video divulgativo realizzato da Efsa (European Food Safety Authority)