Pagamento Tassa regionale

A partire dal 28 febbraio 2021 (Decreto Legge n. 76 del 16 luglio 2020 ) è entrato in vigore l’obbligo di eseguire i pagamenti a favore della pubblica amministrazione attraverso il sistema pagoPA. L’obbligo riguarda anche la tassa di concessione regionale per l’esercizio venatorio.

N.B. Il pagamento deve essere fatto alla REGIONE PIEMONTE, esclusivamente dai cacciatori residenti in Piemonte, secondo le istruzioni riportate di seguito.

Come già anticipato precedentemente su questo sito, occorre generare online l’avviso di pagamento personalizzato, simile a quello che già si paga per il bollo auto. Per facilitare tale operazione pubblichiamo le ISTRUZIONI da noi preparate. Si tratta di pochi passaggi molto semplici ma chi dovesse riscontrare problemi o non dovesse disporre di connessione internet può richiedere assistenza contattando gli uffici comprensoriali. Il bollettino, una volta generato, potrà essere pagato come consuetudine in contanti o col bancomat alla posta, in banca  o presso le ricevitorie autorizzate.

Si approfitta dell’occasione per ribadire che, come sempre, il versamento della tassa annuale di concessione regionale deve essere effettuato in occasione  del pagamento della tassa di rilascio o di rinnovo della concessione governativa per la licenza di porto d’armi per uso di caccia ed ha validità di un anno dalla data di rilascio della concessione governativa.